IDEA Rovereto

Innovativa

Innovativa

Per una città nuova, al passo con i tempi e più vicina alle tue esigenze.

Democratica

Democratica

Per una maggiore partecipazione, per essere ascoltati, accolti e capiti.

Ecologista

Ecologista

Per avere degli spazi più sociali, green, smart, e a misura d’Uomo.

Autonomista

Autonomista

Per amministrare i propri spazi, ricordandoci del nostro passato e delle nostre radici.

“Ho sempre sostenuto la necessità che le diverse anime politiche che hanno fatto la storia del Trentino devono (e possono) ripartire dalla prossimità , dentro un’alleanza fondata sui principi fondamentali della Costituzione e delle culture del civismo democratico, della democrazia liberale, dell’autonomismo, del popolarismo cattolico, della sinistra riformista, inclusiva che rifiuta ogni forma di discriminazione.
E’ nei Comuni che possiamo costruire e realizzarci: perché è lì che la nostra autonomia si governa ed è lì che si costruiscono nuovi modelli di rappresentanza. La prossimità permette il coinvolgimento di persone che dentro un progetto politico possono diventare nuova forza dirigente. La nostra IDEA è quindi quella di una Rovereto innovativa, democratica, ecologista, autonomista. Questo è dunque un nuovo patto con la comunità di Rovereto, a partire dalla condivisione di una cultura di governo, nel rispetto delle identità  e delle storie di ciascun soggetto.”

Francesco Valduga

Fidiamoci di noi

Dentro l’invito a fidarci di “noi” c’è il riferimento alla fiducia nel genere umano.

L’Uomo infatti nel corso della sua evoluzione ha sempre manifestato una grande capacità di adattamento e di reazione anche alle situazioni più difficili. Persino nelle calamità, come nelle guerre, ha saputo procedere e costruire il suo futuro.
Questo dato già di per sè deve portarci a recuperare e a irrobustire la fiducia in noi. La fiducia è utile anche per combattere la paura. La paura è un sentimento umano, ma quando diventa prevalente ci paralizza. Con la sola paura non si produce futuro.

‘Fidiamoci di noi’ significa anche richiamare al senso di appartenenza e alla comunità perchè è quando si lavora assieme che si producono i migliori risultati. Dobbiamo avere fiducia nella nostra comunità perchè ha già dimostrato nel corso della sua storia la capacità di grandi intuizioni, sapendosi adattare alle necessità delle varie epoche sapendo ripensarsi e innovare.

La Rovereto di oggi è il frutto di questa capacità- e quindi dobbiamo avere fiducia in noi e nella nostra comunità.

Fidiamoci di noi.

Programma

 Elezioni comunali di Rovereto 20-21 settembre 2020
Programma del candidato Sindaco
Francesco Valduga 

A proposito di

Francesco Valduga

Francesco Valduga 48 anni, sposato, padre di tre figli, attuale Sindaco di Rovereto, dove vive.
Dopo la maturità scientifica conseguita al liceo Rosmini, si iscrive all’Università di Verona dove consegue prima la laurea in Medicina e Chirurgia e poi la specializzazione in Oncologia medica.
Specialista Oncologo e poi dirigente medico all’ospedale Santa Chiara, ha lavorato anche per la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori dove, durante il suo mandato di sindaco, ha continuato –  da volontario – una attività di ambulatorio.

Fin da ragazzo, si è sempre interessato alla politica che vive come passione e importante occasione di impegno civile.
Per questo si è candidato a Sindaco nel 2015 durante questa consiliatura è stato anche Assessore della Giunta del Consiglio Autonomie Locali dal 2015, con delega alle politiche sanitarie. Rappresenta Rovereto nel Consiglio d’Amministrazione della Fondazione Pezcoller e in quello della Fondazione Museo Storico del Trentino.